"Timișoara culturale - città europea, città di tutti"

Il Progetto

Il progetto #Timișoara4All è nato dal desiderio di migliorare la partecipazione delle persone con disabilità alle attività culturali a Timișoara, svolte in una varietà di luoghi: musei, luoghi di culto, teatri, sale espositive, case della cultura, centri culturali o biblioteche che operano in edifici moderni o storici.

Abbiamo iniziato insieme con partner da risorse esistenti:

l'applicazione Audara per l'audit dell'accessibilità dei musei;
esperienza in accessibilità, turismo accessibile e organizzazione di eventi inclusivi
il progetto 'Timișoara attraverso altri occhi - OPTIC', attraverso il quale è stata creata una brochure con mappe tattili e immagini, modelli 3D di attrazioni turistiche e un archivio audio per completare il materiale tattile tramite codici QR, mirava a creare un progetto sostenibile con risultati e impatti a lungo termine per Timișoara
immagine dell'esposizione
cornice arrotondata

Abbiamo mirato a rendere il contenuto culturale accessibile ai non vedenti e ipovedenti, così come alle persone con difficoltà di comprensione, bambini e adulti, che prevediamo di includere in due tipi di prodotti:

l'esposizione tattile 'Feel the City' che include modelli tattili 3D, brochure tattili in formato libro e pagina, e mappe tattili dei quartieri storici e della città;
kit tattily realizzati con gli stessi materiali tattili inclusi nell'esposizione, ma su una scala più piccola, creati a scopi didattici ed educativi.

Volevamo promuovere Timișoara come destinazione turistica accessibile ai disabili e abbiamo stabilito diverse direzioni di azione:

addestrare guide e agenti turistici locali su come approcciare gruppi composti da persone con disabilità;
creare più percorsi turistici a Timișoara e a livello transfrontaliero, tra Timișoara e varie destinazioni in Ungheria, che includono attrazioni accessibili, utilizzando risorse di guide locali e partner di agenzie di viaggio specializzate in turismo accessibile in Romania - Accessible Romania by Sano Touring e Ungheria - Hungary4All;
promuovere il progetto a livello internazionale nell'ambito di una conferenza organizzata il 4 dicembre, segnando così la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità celebrata il 3 dicembre.
cornice arrotondata
Tappe importanti
  • Design grafico del progetto

    I partner locali hanno selezionato oltre 30 edifici culturalmente significativi per la città, che saranno coinvolti in vari tipi di azioni:

    • Audit di accessibilità, analisi dei rapporti di audit generati da Audara e formulazione di raccomandazioni personalizzate per migliorare la situazione esistente.

    • Formazione informale nel campo dell'accessibilità e dell'inclusione delle persone con disabilità nelle attività culturali.

    • Riproduzione tattile sotto forma di modelli 3D e brochure tattili.



  • L'applicazione è stata sviluppata con nuove funzionalità per garantire:

    • Elevata flessibilità nella raccolta di dati attraverso la disponibilità di Progressive Web Apps (PWA) per Android e iOS, accessibili agli utenti registrati e convalidati.

    • Generazione di rapporti di audit sull'accessibilità in lingua inglese.

    • Utilizzo dei risultati per creare e popolare la mappa delle destinazioni turistiche accessibili, fornendo informazioni sulla loro accessibilità.



  • Immagine con le fasi di creazione di un modello tattile

    In seguito a consultazioni con persone non vedenti che affrontano questa condizione in diverse circostanze, il progetto ha subito miglioramenti significativi rispetto al piano iniziale:

    I modelli tattili 3D inclusi nell'esposizione hanno dimensioni di circa 40x40x40 cm, rispetto ai 10x10x10 cm inizialmente considerati.

    I modelli tattili 3D inclusi nei kit tattili hanno dimensioni di circa 14x14x14 cm, rispetto ai 10x10x10 cm inizialmente considerati.

    Ciò offre un'esperienza significativamente migliorata per gli utenti, dal punto di vista dei dettagli.



  • Inoltre, in seguito alle consultazioni con i non vedenti durante tutto il progetto, abbiamo concluso che l'opzione di accedere alle informazioni audio sugli oggetti d'arte utilizzando i codici QR, sebbene diffusa, non fornisce indipendenza agli utenti.

    Abbiamo quindi sviluppato un nuovo prodotto per la soluzione audio associata ai modelli tattili 3D: la piattaforma audio-guida ArtEcho, che consente la riproduzione di contenuti basata sull'identificazione delle opere attraverso etichette intelligenti di tipo NFC.



  • Screenshot del sito web di ArtEcho

    La piattaforma include applicazioni mobili iOS e Android e consente la selezione della lingua in cui riprodurre il contenuto. La narrazione è generata tramite intelligenza artificiale in 6 lingue di circolazione internazionale, mentre il contenuto in lingua rumena e ungherese si basa su registrazioni.



  • È stato un momento estremamente importante durante lo svolgimento del progetto, perché ci ha permesso di testare tutti i prodotti sviluppati.

    Siamo stati felici di vedere che persone ipovedenti e con difficoltà di comprensione erano entusiaste di toccare i prodotti presentati. Li hanno apprezzati come "belli" (con superfici lisce, senza ruvidità) e hanno menzionato che li aiutava a immaginare un edificio di cui avevano solo sentito parlare.


Contactează-ne

  • Associazione CED Romania - Centro di Eccellenza attraverso la Diversità
  • Numero di registrazione nel Registro Nazionale delle Associazioni e delle Fondazioni: MJ 24177/A/2016
  • Codice di Identificazione Fiscale: 27440127
  • Indirizzo della sede: Str. Dorobanților nr. 1 - Hotel Mirage, parter, cam. 8, 905350 Eforie Nord, jud. Constanța, România
  • Indirizzo di corrispondenza: Șos. Morarilor nr. 2, corp C26, parter, cam. 8, sector 2, 022452 Bucarest, Romania

Conto IBAN (RON) RO55BTRLRONCRT0532162201 - Banca Transilvania

Conto IBAN (Euro) RO05BTRLEURCRT0532162201 - Banca Transilvania

(+40) 749 995 336
contact@timisoara4all.eu
office@ced-romania.org.ro
Beneficiario:

Associazione CED Romania - Centro di Eccellenza attraverso la Diversità

logo CED Romania

Partner:

Un progetto realizzato con il sostegno di: